Comunicare non è importante, è l'unica cosa che conta.

È davvero sufficiente mischiare qualche capacità per avere successo nella vita? Se è così, quali sono gli ingredienti di questa ricetta?

Ovviamente, non esiste la ricetta per il successo, ma esistono studi che hanno cercato di isolare le principali qualità delle persone che hanno raggiunto l’apice nel loro campo, per poter comprendere se ci sono capacità ricorrenti. Vediamole nel dettaglio

In principio era la genetica,

Forse non è molto incoraggiante cominciare parlando di genetica, ma gli studi più recenti hanno affermato che il DNA è fondamentale e incide per il 50% del campione su cui si sono fatti i test. Non disperate, però, per quanto si pensi siano legati al cervello e alle connessioni neuronali, non si conoscono i “geni del successo”. Questo significa che è possibile allenare la propria mente per essere in grado di raggiungere gli obiettivi.

Le regioni del cervello più attive, nelle persone di successo, sono quelle legate all’immaginazione, alla socievolezza, alla memoria e al ragionamento. Concentrandosi su questi aspetti, è possibile spingere una mente geneticamente meno predisposta a grandi cose, verso traguardi inaspettati.

…quindi curiosità, relazioni…

Essere curiosi è fondamentale per raggiungere il successo. Questo perché la curiosità spinge le persone a farsi sempre nuove domande e a immaginare nuovi scenari. Cercare risposte a ciò che inizialmente non si comprende è il primo passo che apre possibilità anche a chi viene da famiglie meno abbienti. La curiosità aiuta a superare le proprie paure e a “lanciarsi” in sfide anche ad alto rischio.

In secondo luogo, le relazioni sono di vitale importanza. Conoscere persone aiuta ad avere accesso a informazioni che altrimenti ci sarebbero precluse. Ciò permette un incremento di nozioni utili per la riuscita della nostra attività. Inoltre, frequentare vincenti sembrerebbe contagioso, in quanto, un successo tira l’altro. Stare in gruppo diventa contagioso e la mentalità si diffonde fra i membri.

…autocontrollo…

L’autocontrollo e il dominio di sé sono caratteristiche imprescindibili per chi vuole avere successo. Chi riesce a rimanere concentrato e chi si applica con più convinzione ha una riuscita migliore di chi tende a rimandare e a procastinare.

Secondo altri studi, sembrerebbe che le persone con più autocontrollo hanno un livello più alto di intelligenza e memoria verbale, sono più ottimisti e hanno perfino un maggior volume di materia grigia, tutti elementi che aiutano a emergere nella vita.

…e resilienza!

Tutto ciò però non basta, se non si è in grado di fronteggiare le avversità. È fondamentale essere in grado di reagire positivamente alle complicazioni e essere flessibili, capaci, quindi, di adattarsi a ogni tipo di situazione.

Infine, tutto ciò va condito con una buona dose di auto-efficenza, la consapevolezza di essere capaci: a parità di competenze, chi crede nelle proprie possibilità ha molto più successo di chi non lo fa.